Mi chiamo Antonio Caldarini, sono nato in provincia di Milano e dopo gli studi classici mi sono laureato in Medicina e chirurgia con una tesi sulle epatiti croniche e quindi specializzato in anestesia e rianimazione lavorando presso l’Ospedale di Niguarda, dove oltre la normale routine in P.S. e nelle sale operatorie, ho avuto la possibilità di lavorare in Terapia intensiva e Rianimazione. Prorio qui è nato il mio interesse per la nutrizione in quanto negli anni 70 non esistevano tutti i preparati per alimentare adeguatamente i ricoverati in terapia intensiva. Il nostro compito, di medici,

assieme alle dietiste era quello di calcolare le giuste quantità di nutrienti per i malati e di somministrarle tramite sondino. Negli anni a seguire, quando iniziai la mia ttività di medico di famiglia ho avuto molto spesso la necessità di trovare soluzioni dietologiche per i miei pazienti. La mia preparazione in terapie alternative come l’agopuntura, e l’omeopatia, mi ha permesso di affrontare, in modo olistico le problematiche di ogni singolo paziente.

Con diploma conseguito presso il Ludwig Boltzman Institut di Vienna.

Non ho trascurato l’aspetto psicologico, frequentando per quattro anni un corso di ipnosi. Dal 2000 ho iniziato a trasferire le mie esperienze e conoscenze nel campo della nutrizione avendo un ottimo riscontro sia nei risultati olenici che nel rapporto umano.

Ritenendo infatti che qualunque processo di dimagrimento inizia dalla testa, prima di iniziare un percorso che possiamo chiamare terapeutico, dal punto di vista alimentare, devo cercare le vere motivazioni che spingono una persona a iniziare un dimagrimento. Devo cercare quindi di diventare il punto di riferiemento per qualunque problema di alimentazione. Solo in questo momento, passo alla fase dietetica in senso stretto sicuro che avrò supportato il progetto con buona compliance del paziente e conseguenti siano risultati.